Altre viste

La descrizione del sommelier

Vellutato e speziato con note di frutta rossa e spiccata mineralità data dal suolo vulcanico

Per gustarlo al meglio

Noi di Winedow l'abbiamo provato con un tonno rosso scottato con foie gras fresco e scaloppina di vitello con funghi

Premi e riconoscimenti

94 punti, Robert Parker 93 punti, Wine & Spirits 91 punti, Wine Advocate, Louise Vineyard Pinot Noir 2010 91 punti, Wine Spectator, Louise Vineyard Pinot Noir 2010 91 punti, Wine Advocate, Louise Vineyard Pinot Noir 2009 93 punti, Wine Enthusiast, Louise Vineyard Pinot Noir 2009



Richiedi Informazioni



Le caratteristiche

Azienda vitivinicola
Cristom
Uve
100% Pinot Nero (cloni: Dijon (114, 115, 777), Pommard, Wädenswil)
Annata
2012
Zona di produzione
Willamette Valley (Oregon): 100% Estate Fruit, vigneto Louise
Altitudine dei vigneti
90 - 135 m s.l.m.
Età media vigneti
20 anni
Esposizione
Est
Produzione annua
4.500 bt
Terreno
Alluvionale con presenza di argilla e limo nelle zone più basse, più vulcanico e ricco di sostanze minerali man mano che si sale di latitudine
Totale ettari
3 ha
Vinificazione e Fermentazione
41% di grappoli interi vengono messi in tini aperti da 1 a 5 tonnellate con rimontaggi svolti anche 3 volte al giorno. Vengono utilizzati esclusivamente lieviti indigeni. Il vino è imbottigliato senza essere filtrato
Affinamento
20 mesi in botti di rovere francesi (54% botti nuove)
Colore
Rosso rubino intenso
Naso
Note di piccoli frutti rossi e neri, melograno, vino ricco e complesso, intrigante
Palato
Vellutato e speziato con note di frutta rossa e spiccata mineralità data dal suolo vulcanico
Dati analitici
Gradazione alcolica: 13,5%, PH: 3.86, Acidità totale: 5.8 g/l
Consigli su come gustarlo al meglio
Per gustarlo al meglio aprire almeno 20 minuti prima del consumo.Servire a 14° - 16° C
Potenziale di invecchiamento
Oltre 10 anni