Cristom - USA

  • ANNO DI
    FONDAZIONE

    1992

  • ETTARI
    VITATI

    24 ha

  • BOTTIGLIE
    PRODOTTE
    IN UN ANNO

    156.000 C.A.

  • ENOLOGO

    Steve Doerner

  • VITIGNI

    Sopratutto Pinot Noir

Cristom si trova nella Eola-Amity Hills AVA, un sub appellativo della più conosciuta Willamette Valley AVA; a circa 10 km a nord di Salem, Oregon e a 10 miglia a sud di Dundee, Oregon. La cantina si trova a circa 36 miglia ad est dell'Oceano Pacifico e a circa 65 miglia a ovest del Cascade Range; a circa mezzo miglio dal 45° parallelo. I terreni sono principalmente ricchi di materiale vulcanico e molto ben drenati.

La zona è caratterizzata da fresche brezze pomeridiane che soffiano al largo dell'Oceano Pacifico. Questo vento soffia direttamente a est e si fa strada attraverso il Van Duzer Corridor che è il punto più basso della Pacific Coast Range. Essa ha l'effetto di abbassare rapidamente la temperatura nei vigneti dopo le calde giornate estive, contribuendo a preservare l'acidità e la struttura dei vini.

Paul ed Eileen Gerrie hanno fondato Cristom nel 1992: da 22 anni sono conosciuti per la produzione di Pinot Noir bilanciati ed eloquenti che sono considerati i tratti distintivi della zona.

Il logo della cantina Cristom è stato commissionato all’artista Timothy Tyler e si presenta come una sorta di blasone; il nome Cristom onora quello dei due figli di Gerrie, Christine e Tom. Mentre i vigneti di proprietà hanno preso il nome delle donne della famiglia di Gerrie.

Dei 130 ettari di proprietà, 24 ettari sono vinificati. L’azienda coltiva in modo sostenibile dal 1992 e oggi sia i vigneti che la cantina si sono guadagnati il certificato di sostenibilità del programma LIVE (Low Input Viticulture and Enology) dell’Oregon.

VIDEO