Vinultra


cantina vinultra

ANNO DI
FONDAZIONE

2008

ETTARI
VITATI

22 ha

BOTTIGLIE
PRODOTTE
IN UN ANNO

250.000 C.A.

ENOLOGO

Eveline Fraser (precedentemente enologo presso la prestigiosa azienda Cloudy Bay)

VITIGNI

Sauvignon Blanc


L’azienda Vinultra è situata a Marlborough, sulla East Coast nella Waihopai Valley, in uno dei territori vitivinicoli della Nuova Zelanda più ricchi, amati e conosciuti a livello mondiale. I vitigni coltivati sono i rinomati Sauvignon Blanc e Pinot Nero (vitigni d’elezione di questo territorio) oltre ai noti Riesling, Pinot Gris e Gewurztraminer, molto diffusi anche nelle parti restanti della Nuova Zelanda. Marlboroug in particolare si trova nella zona più settentrionale dell’Isola del Sud (South Island) sulla costa orientale, abitata da 41.000 persone. E’ la più grande regione vitivinicola della Nuova Zelanda con circa 22.000 ettari di vigneti in totale e vanta condizioni pedoclimatiche molto particolari, del tutto favorevoli alla viticultura con estati generalmente lunghe ed asciutte e molta luce diurna, e notti fresche e ventilate, condizioni ideali per ottenere una perfetta maturazione dell’uva che darà vini con forti sentori aromatici e sapori intensi. In particolare l'azienda Vinultra si trova nella Southern Valley’s, a soli 37 km dall’oceano a 100 m s.l.m e conta 22 ha di vigneti. I vini sono prodotti da singoli vigneti posti su terrazzamenti fluviali ondulanti ciascuno con una particolare composizione del suolo che li contraddistingue. Il sistema di allevamento usato è controspalliera VSP (Vertical Shoot Positioned Trellis) con molteplici regimi di potatura volti a dare maggiore consistenza e complessità ai vini che ne derivano. Metodo di vinificazione: la pressatura è svolta con presse pneumatiche e viene applicata la filtrazione tangenziale (TFF – tangential flow filtration). Per l’affinamento vengono uste solo barrique di rovere francese (solo una piccola percentuale di nuove barrique). I bianchi fermentano generalmente in vasche di acciaio. Dove possibile vengono utilizzati i lieviti indigeni.