weinrieder

ANNO DI
FONDAZIONE

/

ETTARI
VITATI

20 ha

BOTTIGLIE
PRODOTTE
IN UN ANNO

40.000 C.A.

ENOLOGO

Friedrich Weinrieder

VITIGNI

Gruener Veltliner, Riesling, Chardonnay, Weissburgunder

La tenuta Weinrieder è situata nel centro della regione Weinviertel in Austria, una zona di circa 16.000 ettari di vigneti che rende la regione una delle aree più vaste ed interessante per la produzione vinicola in Austria. Con circa 20 ettari che si estendono sulle migliori zone della regione, il Family Estate è in crescita, e vitigni quali il Grüner Veltliner, il Riesling; il Weissburgunder e lo Chardonnay hanno trovato condizioni ottimali per lo sviluppo. I singoli vitigni quali il Birthal, il Kugler, lo Schneiderberg, l’Hohenleiten e lo Bockgarten sono diventati sinonimi di alta qualità. Essendo la produzione così a Nord l’azienda pone un’ampia focalizzazione sull’intero ciclo di crescita spingendosi fino all’estremo in termini di raccolto pur conservando l’alta qualità del frutto. Il suolo dell’area è prevalentemente composto di loess (parola di origine tedesca che indica un sedimento eolico molto fine simile al limo) e di terriccio argilloso che trasmette ai vini una spiccata mineralità conciliata con un retrogusto piccante di pepe tipico di questa regione. Il lavoro nei vigneti è costante e rigoroso, i macchinari usati da questa azienda sono molto semplici e diretti, per la fermentazione utilizzano taniche in acciaio inox per conservare il vino a lungo e al fresco. L’azienda si è inoltre specializzata nella produzione di vini ice wine, produzione che avviene in inverno quando i grappoli sono congelati per via delle temperature rigide (minimo -7°C), ciò permette una forte concentrazione degli zuccheri che rende il vino dolce ed impedisce la formazione di muffe donando al vino una spiccata acidità e rendendolo bilanciato.