Chloé Darvel

Chloé Darvel

Champagne
Serzy et Prin

mappa Francia ChampagneLa cantina Chloé Darvel nasce nel 1965 ed ha sede nei comuni di Serzy et Prin, anche se oggi ricopre 25 comuni differenti in Champagne nelle zone di: Vallée de l’Ardre, Massif Saint, Thierry, Montagne de Reims, Vallée de la Marne.
Le uve vengono raccolte manualmente e portate direttamente in cantina. Vengono quindi pesate, controllate ed indirizzate direttamente alle presse a seconda delle loro qualità, varietà di uva, origini e destinazioni. Ogni anno, per un periodo di 10 giorni in media, tra 2 e 3 milioni di kg vengono spremuti dalla cantina grazie a 6 presse da 12.000 kg cadauna). La maison è suddivisa in 4 reparti ed 1 singolo deposito, che permettono di vinificare e conservare poco più di 28.000 hl di vino.
Due tini in cemento tradizionale da champagne, con una capacità da 40 a 500 hl, sono destinati alla conservazione dei vini di riserva mentre 2 vasche in acciaio inox termoregolate con una capacità da 50 a 650 hl sono destinate alla vinificazione.
L’ultimo reparto che funge da deposito comprende 140 botti di rovere (da 2 a 3hl) provenienti da diverse regioni come Borgogna, Cognac o Champagne. Il loro obbiettivo è stato totalizzare un potenziale di vinificazione in legno di 420hl. Dal 2013 le botti sono realizzate con querce provenienti dal loro territorio, selezionate direttamente da un Cooper (antico mestiere di chi produceva manualmente le botti) che collabora con l’azienda.